Dove va il restauro italiano

Si è tenuto ieri presso l’Archivio di Stato nella sala alessandrina un seminario su:”Dove va il restauro italiano problemi e proposte”. Durante il seminario sono intervenuti diversi specialisti della materia di cui alcuni hanno presentato interessanti relazioni. Tra questi ha destato molta impressione positiva l’economista di Tor vergata Alessandro Hinna, il quale ha presentato un interessante rapporto su gli aspetti economici della tutela e della conservazione dei Beni Culturali.Egli ha sottolineato l’importanza di mettere in atto un piano di manutenzione del Bene come preparazione alla definitiva fase del restauro. In serata si è svolta una tavola rotonda per ascoltare il punto di vista delle associazioni professionali; tra queste associazioni ha partecipato anche il CNIM, rappresentato dal presidente Misiti. Infine è stato approvato una manifesto del restauro italiano sottoscrivibile on-line da tutti gli interessati, da inviare al Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini.

Annunci